venerdì 3 settembre 2021

Canescione, Calzone, Panuozzo

    L'altro giorno ho fatto un giro nell'orto e mi sono accorta che c'erano delle belle foglie di bieta così ho pensato di farci dei canescioni che a noi piacciono molto.

Ho utilizzato, come impasto, la ricetta che ho pubblicato poco tempo fa e che adoro, la focaccia superbollosa

Mio marito mi ha consigliato di aggiungere la salsiccia fresca, per abbinare il tutto con la bottiglia di vino Bastianich, è un Vino Friulano, dal sito di Vino.Com; ha un nome particolare ed io lo associo al volto Bastianich della tv. Ci sono alcuni vini che dopo il secondo bicchiere ci si sente strani mentre questo vino è ottimo ed è perfetto come sostituto della birra. Ci è piaciuto moltissimo l'abbinamento con:

- il Canescione con bieta e salsiccia fresca


- il Panuozzo con la porchetta



- il Calzone con il prosciutto cotto 



ci sta davvero bene.


Focaccia superbollosa

- Bieta bollita

- 2 salsicce fresche

- 100gr prosciutto cotto

- mozzarella per pizza (altrimenti il formaggio filante)

Preparare  l'impasto base e iniziamo la preparazione del Canescione (mia nonna lo chiamava così perché fatto con la verdura, per distinguerlo dal calzone che è lo stesso ma all'interno c'è altro) nel frattempo cuocere la bieta pulita e tagliata grossolanamente. Una volta bollita mettere in una padella e aggiungere  olio e la salsiccia fresca a pezzetti senza la parte esterna. Una volta che il liquido della bieta sarà evaporato e la salsiccia cotta, spegnere e far freddare.

Stendere un pezzo di impasto formando un ovale, mettere al centro la bieta cotta con la salsiccia e un po' di mozzarella soda tagliata a cubetti. Mettere sul tappetino forato o in una teglia rivestita con cartaforno. Fare dei tagli con le forbici per far uscire il vapore, spennellare con l'olio e.v.o.

Forno ventilato a 200° per circa 20 minuti, il tempo di cottura dipende dalla grandezza del canescione.



Prepariamo il Panuozzo:

E' il classico panino napoletano dove all'interno va messa la porchetta, la salsiccia e patatine fritte ecc. oppure con le rape cotte. La particolarità di questo panino è il fatto di esser fatto con l'impasto della pizza, è "tirato" e cotto velocemente.

Prendere un pezzo di impasto, tirarlo e poggiarlo su carta forno, spennellarlo con olio e.v.o. e infornare. Una volta sfornato, aspettare pochi minuti e poi aprirlo con le forbici e farcire. 


Con lo stesso Impasto ho fatto il Calzone con il prosciutto cotto, stesso procedimento del Canescione solo che ho messo le fette di prosciutto cotto e al centro la mozzarella per pizza, chiuso bene le stremità, spennellato con olio e.v.o. e inciso con le forbiti. Infornato sempre a 200° per 20 minuti, dipende sempre dalla grandezza.





6 commenti:

Grazie per il vostro commento e per aver visitato il mio blog