mercoledì 28 marzo 2012

Ravioli con Spinaci e Ricotta Senza Uova

Ieri mattina sono andata in serra a raccogliere gli spinaci, poichè erano tutti grandisismi li ho raccolti e portati su. Una volta puliti e lavati li ho cotti in padella con un filo di olio. Di una busta di spinaci, una volta cotti ho ottenuto un piatto da portata pieno. Li ho guardati e mi sono ricordata di avere da pochissimi giorni un rullo tagliapasta tondo della Tescoma e così ho pensato di fare dei ravioli:



Impasto:
- 100gr farina 00
- 50gr acqua
- 1 cucchiaino di olio e.v.o.

Farcia:
- 100g spinaci cotti
- 100gr ricotta
- sale


Impasto:
Mettere in una terrina le due farine, miscelarle e al centro mettercil'acqua e l'olio, impastare bene e far riposare mettendo l'impasto al coperto.

Farcia:
Mettere gli spinaci e la ricotta nel mixer e frullare bene; una volta che si otterrà un bel composto, aggiustarlo di sale.

Stendere l'impasto con un matterello, passarci sopra il rullo tagliapasta, prendere in mano un cerchio e con l'aiuto di un cucchiaino, metterci un po' di farcia, stendere l'impasto laterale e unirlo a luna, far aderire bene grazie all'aiuto di una forchetta.


Far riposare i ravioli per un po' di tempo e poi cuocerli in acqua bollente salata.

Impiattamento:
Mettere in una padella capiente il burro (io ho utilizzato il  burro di cacao Venchi), aggiungere un po' di spinaci non frullati e la farcia rimasta, unire i ravioli cotti e far saltare bene; servire mettendoli in un piatto con una spolverata (se piace) di formaggio.




20 commenti:

  1. Bravissima Claudia! Anche gli spinaci da sola ti raccogli...ma che super donna :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna Lisa. ^_^ ese me li voglio mangiare devo andarmeli a raccogliere. Noi li adoriamo.

      Baci da me

      Elimina
  2. quoto anna lisa , bravissima, e buonissimi i ravioli
    baci

    RispondiElimina
  3. Buonissimi i tuoi ravioli e cosa dire degli spinaci non freschi ma freschissimi!!! Trovi anche tu ottimo il burro di cacao della Venchi???
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura.
      Effettivamente sono freschi davvero, il tempo di raccoglierli e lavarli che gia erano in padella.
      Certo, anche a me piace il burro di cacao della Venchi, lo trovo molto delicato.

      baci

      Elimina
  4. Buoni i ravioli con gli spinaci freschi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non avevo mai provato a fare i ravioli in quesot modo, devo dire che ci sono piaciuti moltissimo.

      Grazie

      Elimina
  5. che donna fortunata ad avere l'orto sotto casa...
    sono certa siano stati buonissimi!!
    bacissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Enza.
      E' bello entrare in serra con il cestino e vedere cosa si può raccogliere.

      Baciottini da me

      Elimina
  6. Che bella idea, senza uova! Passo subito questo post ad una amica che sarà felicissima di leggerlo!

    un saluto Jé

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta se questa mia ricetta possa aiutare la tua amica.

      Grazie per il commento

      Elimina
  7. buoni i ravioli mi piacciono molto!!!

    RispondiElimina
  8. ottimi i ravioli, poi se hai messo i tuoi spinaci...sono sicuramente ancora più buoni!!

    RispondiElimina
  9. Ottima idea!Ravioli ricotta e spinaci mai fatti ma mangiati! è sono proprio una vera delizia!
    buona domenica
    angelica

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento e per aver visitato il mio blog