mercoledì 17 agosto 2011

Orecchiette Mare e Cannellini in Zuppa

A fine luglio-primi agosto siamo stati qualche giorno a Rodi Garganico in Puglia e gli ultimi giorni abbiamo "scoperto" un ristorantino-pizzeria (Boomerang) che sta vicino al porto e a conduzione familiare, è un posto molto accogliente e si mangia molto bene., ci siamo stati più di una volta.  Lì io e Carmine a pranzo abbiamo mangiato un primo che ci ha consigliato la "casa" e cioè delle orecchiette fatte con pesce e fagioli in zuppa; lì per lì non sapevo minimamente cosa avremmo mangiato ma mi sono fidatia e ... abbiamo fatto benissimo perché era davvero ottima; a casa ho provato a rifarla, non era come quello che abbiamo mangiato a Rodi ma era comunque una zuppa ottima, la mia non ha liquidi perché a mio marito non piacciono moltissimo i brodi, li mangia ma a casa preferisce la pasta più asciutta.


- 5 pugni di orecchiette
- una manciata di cozze sgusciate
- una manciata di vongole sgusciate
- due manciate di fagioli cannellini
- due seppioline
- 1 totano
- 3 pomodori maturi

Mettere in una pentola (io ho utilizzato quella di terracotta ColìWeb, perché dà ai cibi un sapore unico) dell'acqua, e i cannellini e far cuocere a lungo, una volta che saranno ben cotti aggiungere le seppioline pulite e tagliate e il totano pulito e tagliato, aggiungere 3 pomodori maturi e far cuocere. Una volta che sarà tutto ben cotto aggiungere 2 cucchiaini di sale grosso, prezzemolo tritato, origano e maggiorana, qualche grattata di pepe nero, le orecchiette e le vongole, una volta che saranno quasi cotte unire le cozze e finire la cottura.

 Pirofila terracotta ColìWeb, piatto ColìWeb, Piatto fondo  CHSonline

Spegnere la fiamma, aggiungere un filo di olio e.v.o. e lasciare coperchiato per qualche minuto; impiattare e servire.

Questo è quello che ho mangiato io:

Un bel primo piano ci proprio vuole...



13 commenti:

  1. Mi sembrano buonissime queste orecchiette così particolari!! Profumate di terra e di mare!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. pur essendo pugliese non sono mai stata a Rodi Garganico,anche se mi piacerebbe tanto visitare quella zona lì, comprese Vieste, Peschici e Isole tremiti, ma sono a più di tre ore di distanza da lì. congratulazioni per il piatto riprodotto, buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Un bel piatto unico! o almeno.. per me lo sarebbe, per mio marito no :-) mai sentite le orecchiette così cucinate, devono essere deliziose.
    Stavo cercando la ricetta di riso, patate e cozze.. ora guardo se la trovo tra le tue
    A presto!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che tripudio di sapore :)

    RispondiElimina
  5. Questo primo piatto deve essere squisito...complimenti!!! Anche noi preferiamo la versione più asciutta ma di certo non avremmo disdegnato neanche la zuppa! :) buona serata, ciao!

    RispondiElimina
  6. Ciao! molto buone così le orecchiette: una cremina delicata ed un condimento tutto marinaro!!
    ottime!
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Grazie per i commenti ma il merito non è tutto mio ma del ragazzo che mi ha consigliato questo primo.

    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. Devono proprio essere ottime!!! Mi unisco ai tuoi lettori, passa a trovarmi: http://cucinaspensierata.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. Che delizia cara Claudia!!

    Sulle ali di un angelo biondo ti mando il saluto più dolce del mondo, e se non sai da dove proviene te lo dico io: da un'amica che ti vuole un gran bene!

    RispondiElimina
  10. Complimenti!!! Un abbraccio Nunzia

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte, sono contetna che vi piaccia.

    Buona Giornata a tutte Voi

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento e per aver visitato il mio blog