venerdì 3 febbraio 2012

Filone e Rosetta

Questa mattina, quando mi sono svegliata fuori era ancora buio; ciò che mi è parso stranissimo è di non sentire nessun rumore ... mi sembrava così strano ma poi ... apro il portone, guardo fuori e ... WAW c'era la neve, tutto completamente coperto di neve. Fortunatamente la scuola aveva detto, la sera prima, che le scuole rimanevano chiuse fino a lunedì; mentre mio marito, quando ha guardato fuori ha detto: "Vabbè, c'è la neve però per strada si può andare" ed io: "ma stai scherzando? Non ti ricordi che lo scorso anno per percorrere 17Km ci hai messo 3h e 30min?", così ha chiamato e ha detto che era il caso di non mettersi in marcia.
Poiché avevo intenzione di fare il pane mi sono messa all'opera utilizzando sempre la stessa ricetta che oramai eseguo "a memoria", stavolta ho fatto un filone e utilizzato la farina Pasta Fresca e Gnocchi di Molini Rosignoli .


Ogni tanto mi capita che oltre al pane faccio anche un panino\rosetta\michetta ma non con la ricetta apposita ma prelevando un pezzo di impasto dal pane.
Ho formato una pallina con questo impasto, con lo stampo per le rosette (acquistabile online sul sito GioiaDellaCasa) ho stampato da un lato la pallina, quasi ad arrivare a terra, ho messo la parte stampata in basso su un po' di farina, dopo 5min ho spalmato l'intera pallina con olio e.v.o., coperto con una ciotola e fatto lievitare. Una volta che avrà lievitato, prendere la pallina e scaravoltarla sulla refrattaria rovente (io l'ho infornata prima del pane). Il tempo che si cuoci e poi sfornarla e metterla sulla gratella a raffreddare.


Il mio bimbo l'ha letteralmente divorata e me ne ha chiesta un'altra.

Questo pane è fantastico, lo adoro:


Crosta croccante e interno asciutto. Una volta che era cotto ho aperto leggermente il forno, l'ho spento e messo il pane rialzato, lasciato lì per qualche minuto.



20 commenti:

  1. come ti è venuto bene bravissima!!!ciao cara

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia questo pane!!! Ne mangerei una fetta adesso ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quest'ora posso prepararci un bel "pane e nutella".

      Grazie e buon fine settimana

      Elimina
  3. Ciao Claudia!!!!
    Che bel modo di affrontare la neve...rimanere al calduccio e fare il pane...Caldo e croccante....Proprio buono e le tue rosette sono bellissime!!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Renata, noi non siamo abituati alla neve e quindi trovo un modo per distrarmi pur rimanendo barricata in casa.
      Baci e buon fine settimana

      Elimina
  4. Bello sia il filone che la rosetta, la mollica mi sembra perfetta. Complimenti!

    RispondiElimina
  5. ottimo questo pane, il profumo arriva fin qui!!
    io quando uso lo stampo x le rosette le lascio così a lievitare non uso il metodo che fai tu, perchè non mi trovo bene a capovolgerle. baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica, devo provare come dici te.

      Baci

      Elimina
  6. Mamma che goduria! Ma neanche la neve ti ferma! Sei un panzer meraviglioso♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, neanche la neve mi ferma anzi... in questo modo ci siamo riscaldati con il pane caldo, appena sfornato.

      Grazie ♥

      Elimina
  7. che bello questo pane è come se sentissi il profumo

    RispondiElimina
  8. bellissimi tutti e 2, la rosetta poi, lo sai, è un pane tipico romano, io non l'ho mai preparata, proverò la tua ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel blog c'è anche la ricetta per fare le rosette; ho provato ad utilizzare l'impasto del pane con l'aggiunta della spennellata di olio ed è venuta benissimo, chiamiamola fortuna.

      Grazie

      Elimina
  9. ciao!! è un pò che non ci sentiamo, spero stiate tuiiti bene!!! se ti va passa da me, ti ho citata in un post, spero ti faccia piacere! buon pomeriggio ed un bacione a te e alla tua famiglia!!

    http://blog.giallozafferano.it/cucinalaura/the-versatile-blogger-award/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, ultimamente sono stata molto impegnata infatti ho avuto poco tempo per il blog e per passare in tutti gli altri, poi, in questi giorni, siamo rimasti sommersi dalla neve e quindi senza internet perché privi di linea telefonica. Grazie epr il simpatico gesto, sei stata gentilissima.

      Baci da me e dalla mia famiglia

      Elimina
  10. Wow questo pane è affascinante!!!!!

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento e per aver visitato il mio blog