domenica 16 gennaio 2011

Kugelhupf

Questa brioche è davvero favolosa, l'ho presa dal libro "Dolci Fatti in Casa" di Tommasi editore regalatomi tempo fa dalla dolce Olga, la mia amica del cuore.


- 300gr farina
 - 100gr burro salato
 - 60gr zucchero
 - 15cl latte intero
 - 1 uovo
 - 60gr uvetta sultanina
 - 1 cucchiaio di kirsch
 - 1 bustina di lievito di birra secco (oppure un cubetto di lievito di birra fresco)
 - mezzo cucchiaino di sale
 - 10cl acqua 

Mettere l'uvetta in una ciotola con il kirsch e 1 cucchiaio di acqua.
Sciogliere il lievito in 2 cucchiai di acqua tiepida e lasciarlo per una decina di minuti. Mettere farina, zucchero, sale, latte, lievito e uovo nella ciotola del robot e impastare; aggiungere il burro a pezzetti e impastare finché il composto non diventa liscio ed elastico. Aggiungere l'uvetta e impastare.
Mettere l'impasto in uno stampo da Kugelhupf o da brioche e far lievitare per 3h a temperatura ambiente (io l'ho messa nel microonde spento).
Infornare a 180° per 50min.
Sformare subito.
 E questo è l'interno:

20 commenti:

  1. bbonaaaa..Claudiu' mi passi una fetta??
    mi copio la ricetta...Grazie!!
    buona domenica!
    Enza

    RispondiElimina
  2. Grazie tesora, te ne passerei anche 2, una per zio Sal.

    Buona domenica e tanti baci da me

    RispondiElimina
  3. E' sempre splendido! E tu sei bravissima! :-)
    Grazie Claudiù :-*

    p.s. le foto mettile più grandi... :-L

    RispondiElimina
  4. Grazie Olga

    p.s. e te pareva, sei sempre incontentabile...

    RispondiElimina
  5. Una nuvola sofficissima e gustosa. L'aggiunta del kirsch mi ispira molto e credo dia una nota particolare al tutto. Bravissima come sempre sei tu.
    Felice giornata ^_^

    RispondiElimina
  6. ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricette! ti va di partecipare? ti aspetto qui http://zasusa.blogspot.com/2010/12/gioco-forum.html

    a presto

    RispondiElimina
  7. Belissimo,complimenti e buona domenica.

    RispondiElimina
  8. vede benissimo quanto sia soffice,complimenti!

    RispondiElimina
  9. Dico sempre che devo provare a fare questo dolce meraviglioso e poi rimando sempre! Intanto faccio i complimenti a te, sei stata bravissima Claudia!!

    RispondiElimina
  10. Bellissima Claudia si mangia con gl'occhi!!!Buona domenica Teresa

    RispondiElimina
  11. che meraviglia!!! sai cme dev'esser morbida e profumata! uh pagherei per averne una fetta domattina a colazione!!

    RispondiElimina
  12. non conoscevo il nome e questo dolce ma a vedere la foto però devo dire che è una vera prelibatezza e morbidissimooo...
    baci da lia

    RispondiElimina
  13. Lo conosco questo dolce ed è buonissimo; compliemnti Claudia, ti è venuto benissimo!!!

    RispondiElimina
  14. Grazie ragazze, questo dolce ha una sofficità indescrivibile ed un sapore unico; l'unico difetto è che una volta assaggiato, finché non si vedono manco le briciole si continua ad "assaggiare".

    Baci a tutte

    RispondiElimina
  15. Buonissimo!! non sapevo si chiamasse così...mi segno la ricetta, un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  16. E' davvero bello questo dolce, ciao

    RispondiElimina
  17. Si vede che è un trionfo di morbidezza e golosità!!! ;-)
    Complimenti Cara un bacione:-*

    RispondiElimina
  18. Grazie, il merito è della ricetta, io ho solo eseguito alla lettera il procedimento.

    baci da me a tutte

    RispondiElimina
  19. perfetta per un dolce risveglio la mattina
    o per una favolosa merenda
    sei bravissima
    ciao katya

    RispondiElimina
  20. Prima o poi mi devo decidere a farlo questo dolce, è bellissimo

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento e per aver visitato il mio blog