lunedì 21 febbraio 2011

Quando l'insalata è amarognola

Sabato mattina mio marito decide di andare in serra per piantare qualche altro semino di insalata e carote ... a metà mattinata, appena l'aria si è riscaldata decido di andare a raccogliere le piantine di insalata che avevo lasciato ..... così la raccolgo, la porto su e metto in acqua e aceto per pulirla per bene.

Poi l'ho preparata e l'ho messa in un piattino per assaggiarla prima di aggiungere l'aceto ma... ho notato che c'era capitata una pianta leggermente amarognola per i miei gusti così ho pensato un modo per renderla più appetibile e così ho aggiunto un agrume e questo è ciò che è venuto fuori:



- insalata mista
- 1 carota
- mezza cipolla bianca
- 1 ramo di sedano
- olio e.v.o.
- sale
- 1 arancia spremuta

Lavato e sciacquato per bene l'insalata, l'ho tagliuzzata  e messa in una ciotola, aggiunto una carota e la mezza cipolla e il sedano tutto tagliuzzato. Ho condito con sale e olio e.v.o. in base ai miei gusti e aggiunto il succo dell'arancia.
Ho servito con la carne cotta sulla bistecchiera e condita con il limone. 

E' venuta buonissima e nessuno si è reso conto del condimento.








5 commenti:

  1. a volte capita di tovare un insalata un pò amaragnola ma tu hai trovto il rimedio per aggiustarla e gustarla al meglio...brava claudia..
    by lia

    RispondiElimina
  2. Grazie Lia; pensa che ora, ogni volta che preparo l'insalata utilizzando proprio quel tipo ... aggiungo il succo di 1 arancia non trattata.

    baci

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmm...che squisitezza!baci!!

    RispondiElimina
  4. Ma è fantastica questa idea, da provare, spesso incontro l'insalata amara e a me non piace!! Bravissima cara un abbraccio!!

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento e per aver visitato il mio blog